Il tuo ragazzo guarda i porno. Devi preoccuparti?

Come realizzare i propri sogni?
agosto 29, 2017
Come far felice una donna?
dicembre 5, 2017

Il tuo ragazzo guarda i porno. Devi preoccuparti?

“Ed eccoti lì in un momento in cui tutto sta andando a gonfie vele, in cui sei totalmente certa del suo amore che lo vedi. Vedi quella sorta di nuovo aggeggio rivoluzionario distruggi relazioni davanti a te. Lui è in bagno e ci starà per un buon quarto d’ora. Tu sei lì, sola, con la tua curiosità che sta inondando la stanza e dopo un’impercettibile esitazione, decidi di farlo. Di dare sfogo ai tuoi liberi impulsi masochisti.

Quel maledetto telefono ora è nelle tue mani e puoi farci quello che vuoi. Vai con velocità supersonica su whatsapp e i tuoi raggi x cercano l’eventuale nome di qualche donna minaccia. Non trovando nulla, il tuo istinto decide di non assolvere completamente l’imputato e ti spinge a continuare la perlustrazione :  << Vai nel gruppo dei suoi amici presto! Lì sicuramente troverai qualcosa. >>.

Lo ascolti senza esitazione ed entri con ansia scalpitante. E poi scorrendo un po’ su e un po’ giù ad un certo punto il cuore si ferma. La rabbia inizia a salire e stai pensando seriamente a come scaraventarlo fuori dal bagno e dirgliene quattro. Foto e video porno ovunque, quelle inviate dai suoi amici poco importano, sono le sue che ti fanno sbarellare. Tette ovunque, sessi femminili mostrati senza nessun pudore da donne che una dignità sembrano non averla mai incontrata.



Ti senti offesa nel profondo, perché il tuo lui, quello con cui stai la maggior parte del tempo, quel bravo ragazzo per il quale faresti qualsiasi cosa, e con cui soprattutto ci passi tutte le notti, manda quel tipo di foto che solo gli amici single sono autorizzati a mandare.”

Partono quindi i messaggi indegni alle amiche, che povere, cercano di consolarti. “Sono Uomini, cosa ci vuoi fare?”, questa frase usata sempre per discolparli non ti basta più!

Perché noi nei nostri gruppi non ci mandiamo foto di uomini nudi che mostrano con orgoglio la loro erezione facendoci l’occhiolino? E’ ora di finirla, perché un uomo può permettersi di fare tutto ciò che vuole ed essere sempre giustificato in materia sessuale?

Tutte prima o poi vivono in questo modo o in altro analogo, il momento in cui scoprono per la prima volta di non essere l’unica materia sessuale nella vita del proprio compagno. La domanda è :  la cosa è allarmante o si possono abbandonare le intenzioni omicide e tornare ad amarlo come prima?

Certamente la seconda. La verità è che gli uomini hanno bisogno del porno. Freud asseriva che l’uomo è un animale e come tale non può fare a meno dei suoi istinti. Il fatto che guardi video pornografici non significa che il tuo lui non sia più innamorato di te o abbia perso interesse nei tuoi confronti, assolutamente. E’ un impulso che lo tarma fino a quando non lo lascia esprimersi. Vedi le due cose distinte: l’autoerotismo è una cosa (è una sorta di approccio intimo con sè stessi e l’uomo deve poter amare anche sè stesso) , fare l’amore con te è tutt’altra e la prima non può escludere la seconda e viceversa.

Il fatto che non ne parli apertamente o che lo faccia di nascosto è perché in sé è un atto che comporta comunque vergogna ed è giusto che rimanga un suo momento privato. Molte volte ho sentito ragazze affermare di non accettare che il loro compagno guardasse altre donne nude impegnate in atti sessuali acrobatici, perché è paragonabile ad un tradimento.



In realtà tradire implica il compiere personalmente l’azione impudica, mentre guardare filmati pornografici è una sorta di strumentalizzazione degli attori protagonisti, che aiuta a sfogare quello che è un impulso sessuale. Se la spiegazione non vi basta allora pensate ai neuroni a specchio. Sono dei neuroni particolari che si attivano quando si vede qualcun altro compiere un’azione. Questo spiega perché molte volte ci commoviamo nel vedere una persona piangere, o ci mette di buon umore guardare un altro ridere. Grazie a questa scoperta molti sportivi guardano filmati di professionisti del loro sport per apprendere alcuni movimenti, o imparare più velocemente la tecnica. Io che gioco a tennis, guardo spesso partite dei più grandi giocatori, proprio per questo motivo.

Detto questo, non potrebbe essere che un ragazzo guardi i porno per migliorare le sue perfomance? Che li concepisca come una sorta di “palestra”? Ovviamente è una considerazione un po’ ironica però io non la scarterei del tutto.

Parlando con un amico una volta mi ha confessato che per lui è un’abitudine della quale non riesce a fare a meno. E’ un momento di privacy, una distrazione che aumenta la fantasia, un momento divertente, ma comunque effimero. Come mi ha confessato, non rincorre siti come PornHub per trovare qualcosa che la sua ragazza non riesce a dargli. È un universo a sé, lontano anni luce da quello dei rapporti veri. È un atto di puro egoismo, il che spiega il suo fascino, ma anche i suoi limiti. <<Se il sesso ben fatto è una poesia, il porno è un tweet.>>

Ovviamente se questa sua attività è una sorta di vizio incontrollabile, approfitta di qualsiasi momento libero per chiudersi in bagno e il vostro rapporto sessuale è praticamente inesistente, beh allora in questo caso hai motivo di preoccuparti. Parlane apertamente con lui, spiegagli le tue preoccupazioni senza giudicarlo o accusarlo ma esprimendo timore per il benessere del vostro rapporto. Se la cosa non migliora allora valuta seriamente l’intenzione di andare da un terapeuta di coppia che sicuramente, in tutti i casi, male non può fare.



0 votes